Categorie
Senza categoria

Bottega

La bottega è il cuore di Accademia Minima; il luogo intimo, protetto, accogliente dove attraverso la costruzione di relazioni pedagogiche con il maestro e con gli allievi di maggiore esperienza si viene accompagnati al riconoscimento delle proprie peculiarità, delle proprie potenzialità ed alla tessitura del proprio teatro.

La bottega si sviluppa attraverso un incontro settimanale, che è centrale per la propria formazione, attraverso dei dialoghi individuali con Francesco e con gli allievi più esperti, attraverso l’incontro con professionisti delle varie discipline performative e del teatro, attraverso dispense teoriche e filmati di repertorio, ma soprattutto attraverso lo scambio continuo con gli altri allievi attraverso la pratica, l’allenamento e l’ascolto di sé inseriti all’interno di una rete di relazioni.

Dopo un primo incontro di conoscenza propedeutico ad una scelta reciproca di adesione alla bottega, si stabilisce un percorso formativo, e si procede passo passo con un approccio maieutico. Il teatro, in bottega, si incontra attraverso la pratica minuziosa e delicata.

In Bottega si adopera un sistema mutualistico di sostegno agli allievi che per qualche motivo si trovano impossibilitati a pagare una quota, hanno bisogno di uno sconto, o necessitano di una borsa di studio annuale.

Nei primi due casi il meccanismo è molto semplice; si comunica a Francesco la difficoltà con un messaggio privato e si versa “quello che si può” nel rispetto e nella fiducia reciproca. Se si dovesse verificare il caso che più persone necessitano nello stesso momento di sostegno, e qualora Francesco e la Bottega si dovessero trovare in difficoltà per questo, si invitano gli allievi che hanno bisogno di sostegno a confrontarsi tra di loro e con Francesco, in modo da trovare una soluzione che permetta comunque il proseguimento del percorso formativo. Nel caso di necessità sul lungo periodo il “gruppo” si riunisce e può assegnare una o più borse di studio con il criterio del merito e dell’impegno chiedendo in cambio all’allievo vincitore di fare piccoli lavori (ad esempio tradurre le pagine di un progetto, fare una ricerca in biblioteca…); talvolta durante l’anno si realizzano campagne di raccolta fondi per supportare economicamente questo sistema mutualistico.

Un’immagine da una performance realizzata dagli allievi della bottega

A breve potrai trovare qui l’elenco dei nuovi appuntamenti formativi della bottega che, a causa del coronavirus, sono al momento sospesi. Se vuoi restare aggiornato, scrivici, visitando la voce contatti del menù.

Lascia un commento